Nuovo calo degli spread sui mutui

MUTUIFinalmente gli spread sui mutui casa (e non solo) inizia a calare. Secondo quanto registrato da alcuni rilevatori online, infatti, gli spread sui finanziamenti destinati all’acquisto di abitazioni sarebbero calati passando dal 3,5% di inizio 2013 al 2% di inizio 2014, portando quindi il tasso finale su soglie di convenienza particolarmente rilevanti, e trainando un crescente interesse nei confronti delle operazioni di acquisto immobiliare.

Leggi il seguito

Concessione prestiti, nuovo accordo tra MPS e Compass

PRESTITIMonte dei Paschi di Siena e Compass hanno siglato un importante accordo che permetterà loro di fruire di significative sinergie nel comparto del credito al consumo.

Sulla base dell’intesa ora siglata, infatti, il gruppo MPS potrà erogare finanziamenti personali Compass all’interno delle proprie filiali (una rete commerciale che conta oltre 2.300 sportelli in Italia), garantendosi la partnership con uno degli operatori di maggiore riferimento in tutta la Penisola, forte di una gamma di prodotti personali e finalizzati di certo interesse.

Leggi il seguito

Cessione quinto INPS: ecco le pensioni su cui non si può richiedere

CESSIONE QUINTOLa cessione del quinto della pensione è una forma tecnica di finanziamento personale particolarmente cara a tutti coloro che desiderano poter entrare in possesso di una somma di denaro da restituire nel medio lungo termine, compatibilmente con la propria disponibilità economica e reddituale.

Una forma di finanziamento sempre più gettonata, che probabilmente – anche nel 2014 – è destinata a rappresentare la forma privilegiata di indebitamento per dipendenti e pensionati.

Leggi il seguito

Prestiti più lunghi e più ampi, ecco cosa è successo a gennaio 2014

SOLDIGli italiani hanno ripreso a domandare finanziamenti di importo più elevato nel passato, confermando inoltre la tendenza a preferire dei piani di ammortamento particolarmente estesi, che possano garantire un miglior rispetto dei rapporti rata / reddito, compatibilmente alle difficoltà congiunturali che le famiglie italiane stanno sperimentando nel corso degli anni.

Leggi il seguito

Mutui e finanziamenti, ancora nessuna ripresa secondo dati Abi

soldi003L'Abi (Associazione Bancaria Italiana) ha pubblicato il suo consueto outlook mensile nel quale cerca di fare il punto sullo stato di salute del sistema del credito in Italia. Uno stato di salute che si contraddistingue per un incremento della rischiosità e per risultati complessivi particolarmente deludenti, in grado di pregiudicare le aspettative di pronta ripresa del comparto.

Leggi il seguito