Gran Mutuo Cambio Scelta da Cariparma


Il Gran Mutuo Cambio Scelta, disponibile in tutte le filiali di Cariparma (istituto di credito del gruppo francese Credit Agricole), è un finanziamento immobiliare ipotecario caratterizzato dalla flessibilità nella scelta della forma tecnica del tasso di interesse da applicare al capitale mutuato, che potrà infatti essere oggetto di cambiamento (anche più volte) durante il corso del piano di ammortamento del mutuo.

Il Gran Mutuo Cambio Scelta consente infatti al cliente dell’istituto di credito erogante di poter variare la forma tecnica del tasso con cadenza biennale. Il cliente potrà così passare, in maniera del tutto gratuita, dall’applicazione di un tasso di interesse fisso (con certezza dell’importo delle rate del piano di ammortamento) a quella di un tasso di interesse variabile (con onerosità in linea con l’andamento dei mercati finanziari), o viceversa.

La durata del piano di rimborso del Gran Mutuo Cambio Scelta dovrà essere compresa tra un minimio di 10 anni e un massimo di 30 anni. Ovviamente il finanziato potrà anche optare per scadenze intermedie, e potrà altresì richiedere al proprio istituto di credito di estinguere anticipatamente il proprio debito residuo, in operazioni effettuabili in qualsiasi momento (anche per importi parziali), senza l’applicazione di alcuna penale.

L’importo massimo finanziabile sarà invece pari all’80% del valore di perizia dell’immobile. Stando ai fogli informativi attualmente vigenti, la tipologia di tasso iniziale sarà comunque quella variabile, calcolato sulla base dell’Euribor a 1 mese, maggiorato di uno spread stabilito dalla banca in proporzione all’estensione complessiva del mutuo. Il tasso fisso, eventuale, sarà invece calcolato sulla base dell’IRS a 2 anni.

Secondo le altre principali caratteristiche di prodotto, l’età di almeno uno dei due mutuatari alla scadenza del mutuo non dovrà eccedere i 75 anni, fermo restando il rispetto dei requisiti di merito creditizio.


I nomi Gran Mutuo Cambio Scelta, Cariparma e Credit Agricole appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*