Mutui sempre più bassi rispetto al valore della casa


Chi desidera acquistare un appartamento attraverso un mutuo bancario, si sta scontrando sempre più frequentemente con loan-to-value compressi al ribasso. Finiti i tempi delle offerte dei mutui casa al 100% (oramai, più che un miraggio, una vera e propria utopia), si è di diritto entrati nell’epoca dei mutui con loan-to-value ben distante da quello ordinario dell’80%, che difficilmente riesce a superare il 60 o il 70%.

A sostenerlo è una recentissima ricerca condotta dalla Banca d’Italia, secondo cui l’importo del mutuo è oggi arrivato – in media – a valere per il 57,8 per cento del valore dell’immobile. Secondo l’istituto bancario, solamente due mesi fa il valore riusciva (pur a fatica) a superare il 60,6 per cento. Considerando che la tendenza sembra essere ben consolidata, non bisognerà stupirsi se, entro la fine della primavera, il loan-to-value medio sarà sceso al di sotto del 55%.

In particolare, Banca d’Italia ricorda come le difficoltà maggiori si riscontrino al Centro, dove il mutuo non riesce a superare il 50 per cento del valore dell’immobile. Migliore la situazione nel Mezzogiorno, dove il mutuo arriva a coprire fino al 60 per cento del valore dell’immobile, con prezzi medi che sono tuttavia sostanzialmente più bassi rispetto a quanto è possibile riscontrare nel Centro o nel Nord Italia.

A stupire è inoltre anche il dato degli acquisti immobiliari finanziati con un mutuo, in continua flessione. Al Sud, infatti, solamente il 49,7 per cento delle operazioni di acquisto immobiliare risulta essere accompagnato con un finanziamento bancario: una percentuale che sale al 51,6 per cento nel Centro, al 53,9 per cento nel Nord Est e al 61,8 per cento nel Nord Ovest, in concomitanza con l’incremento dei prezzi di vendita degli stessi immobili.


Complessivamente, in Italia meno di 6 immobili su 10 vengono acquistati con un mutuo, contro il 64,7 per cento di tre mesi prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*