Mutuo a tasso fisso dalla Banca Popolare di Lodi


Così come tutti i principali istituti di credito italiani, anche la Banca Popolare di Lodi ha approntato per la propria clientela un tradizionale finanziamento immobiliare ipotecario a tasso fisso, che garantirà al mutuatario la certezza di conoscere l’importo delle rate dell’intero piano di ammortamento, fin dal momento della stipula del contratto di mutuo.

Il tasso applicato al capitale mutuato sarà infatti calcolato sommando all’IRS di periodo uno spread concordato con l’istituto di credito, e determinato principalmente sulla base della durata complessiva dell’operazione finanziaria.

Tale finanziamento permette pertanto di programmare al meglio il proprio equilibrio finanziario dinamico, potendo stimare con un ragionevole grado di attendibilità le uscite monetarie dell’intero programma di rimborso.

Il mutuo a tasso fisso è rivolto a tutti i cittadini privati correntisti dell’istituto di credito erogante, a patto che non abbiano superato l’80mo anno di età al momento della scadenza naturale del finanziamento, e siano in possesso di quei requisiti di merito creditizio ritenuti necessari da parte della banca.

Le finalità supportabili sono quelle di acquisto, di costruzione e di ristrutturazione di una proprietà immobiliare ad uso abitativo, per durate del piano di rimborso che non possono eccedere i 35 anni (il mutuatario potrà comunque estinguere anticipatamente il debito residuo, o scegliere scadenze di entità inferiore).

L’importo finanziabile è infine compreso nell’80% del valore commerciale dell’immobile, come da perizia allegata alla documentazione del mutuo.

Il mutuo è infine accompagnabile con una serie di polizze di multi garanzia sull’immobile e sul mutuatario, sottoscrivibili anche in fase successiva alla stipula.


I nomi Mutuo a tasso fisso e Banca Popolare di Lodi appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*