Mutuo a tasso fisso dalla Banca del Piemonte


Il mutuo a tasso fisso della Banca del Piemonte è un finanziamento immobiliare a condizioni di onerosità sempre costanti, che l’istituto di credito piemontese mette a disposizione della propria clientela che decida di acquistare, costruire o ristrutturare la prima o la seconda casa di proprietà, o ancora di dar seguito a transazioni di surroga attiva di un finanziamento precedentemente erogato da altro istituto di credito, e in corso di regolare ammortamento.

Come intuibile dal nome di questo prodotto, la caratteristica fondamentale del mutuo a tasso fisso della Banca del Piemonte è rappresentata dal poter godere della presenza di un tasso di interesse certo e costante sul capitale oggetto di mutuo, che garantirà al mutuatario la massima serenità in sede di rimborso, in quanto lo stesso non sarà influenzato dalle oscillazioni dei tassi di interesse di riferimento sui mercati finanziari.

Per quanto riguarda invece le altre caratteristiche fondamentali del mutuo, non si riscontrano particolari novità rispetto alla media applicata dal mercato bancario. Ricordiamo ad ogni modo che il finanziamento può erogare fino all’80% del valore di garanzia dell’immobile oggetto di contratto, e che la durata dell’operazione potrà essere compresa tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni.


Per richiedere il finanziamento è sufficiente compilare l’apposita domanda di mutuo in una qualsiasi delle filiali della banca, allegando alla richiesta tutta la documentazione personale, quella reddituale (busta paga, cedolino pensione, dichiarazione dei redditi), quella tecnico legale (planimetria, visura catastale, relazione notarile preliminare) e quella eventualmente richiesta dai consulenti dell’istituto di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*