Mutuo a tasso fisso da Woolwich


Il mutuo a tasso fisso di Woolwich è un finanziamento immobiliare ipotecario che la clientela dell’istituto del gruppo Barclays potrà ottenere per supportare le proprie operazioni legate all’acquisto, alla costruzione e alla ristrutturazione della prima o della seconda casa, o ancora per sostituire un mutuo attualmente in corso di ammortamento.

Come intuibile, e come ben noto a tutti i nostri più assidui lettori, la presenza di un tasso di interesse fisso sul capitale oggetto di finanziamento permetterà alla clientela di Woolwich di poter prevedere in maniera univoca l’esatto importo delle rate costituitenti il piano di ammortamento di riferimento del contratto.

L’importo ottenibile attraverso tale finanziamento dovrà essere compreso tra un minimo di 30 mila euro e un massimo pari all’80% del valore di perizia dell’immobile oggetto di contratto e offerto in garanzia ipotecaria di primo grado in favore dell’istituto erogante. Sulla stessa casa andrà poi abbinata una polizza assicurativa contro i rischi di incendio e di scoppio.

La durata del piano di rimborso dovrà invece essere compresa all’interno di una forbice temporale tra i 10 e i 30 anni, con possibile scelta di scadenze intermedie (con periodicità quinquennale) e possibile estinzione del debito residuo in qualsiasi momento – anche per importi parziali rispetto al totale – senza pagamento di penali.


Il mutuo a tasso fisso di Woolwich potrà infine essere integrato con un contratto assicurativo di protezione della capacità di rimborso del mutuatario, contro alcuni inconvenienti quotidiani che potrebbero turbare l’equilibrio economico finanziario personale o familiare, come ad esempio un grave infortunio o una malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*