Mutuo a tasso variabile da Crediumbria


Il mutuo a tasso di interesse variabile di Crediumbria, disponibile in tutte le filiali dell’istituto di credito in questione, è un finanziamento immobiliare a condizioni di onerosità indicizzate, che permetterà alla clientela correntista dell’istituto bancario di poter effettuare operazioni di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione della propria prima o seconda casa di proprietà, o ancora di surroga attiva di un finanziamento già in corso di regolare ammortamento presso altre aziende di credito non riconducibili allo stesso gruppo subentrante.

Qualsiasi sia la finalità di questo finanziamento, la caratteristica fondamentale che accomunerà i vari obiettivi è relativa alla presenza di un tasso di interesse variabile sul capitale oggetto di mutuo, calcolato sulla base dell’Euribor di periodo, e pertanto in grado di influenzare l’onerosità complessiva dell’operazione, con andamento delle rate crescente o decrescente a seconda dei valori assunti dal termine di indicizzazione.

L’importo ottenibile attraverso il finanziamento dovrà essere compreso tra un minimo di 30 mila euro e un massimo pari all’80% del valore di garanzia dell’immobile oggetto di ipoteca, da restituire all’interno di un piano di ammortamento composto da un minimo di 120 rate e un massimo di 360 rate mensili, addebitate sul conto corrente intestato al debitore.


Il finanziamento deve necessariamente essere accompagnato con una polizza assicurativa di protezione dell’immobile contro i rischi di incendio e di scoppio, e può essere altresì integrato con una serie di prodotti di tutela in favore del mutuatario, contro i pericoli di perdita della capacità di rimborso conseguente a malattia o infortuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*