Mutui: ecco quanto pagano gli italiani rispetto agli europei

Secondo una recentissima ricerca condotta dall’Adusbef, un cittadino italiano pagherebbe in più – rispetto a un collega europeo – circa 25 mila euro di interessi in 30 anni. Stando a quanto afferma l’associazione degli utenti dei servizi bancari e finanziari, infatti, una famiglia italiana che sottoscrive un finanziamento casa di 100 mila euro a 30 anni, pagherebbe una rata di 69 euro al mese più alta (ovvero, 828 euro in più ogni anno) rispetto a un altro mutuatario della zona euro.

Leggi il seguito

Mutui italiani tra i più cari d’Europa

mutuiI mutui italiani si confermano tra i più cari d'Europa. Nonostante il ribasso dei tassi di interesse di principale riferimento, come l'Euribor e il tasso ufficiale di riferimento della Banca Centrale Europea, il costo del denaro applicato ai mutuatari (o aspiranti tali) si è mantenuto su livelli di pericolosa rilevanza, rendendo i finanziamenti immobiliari nazionali ben più onerosi di quelli dei colleghi del vecchio Continente.

Leggi il seguito