Prestiti per “necessità”: gli italiani sono sempre più poveri

ricchezzaUn tempo i prestiti venivano richiesti per assolvere ad alcune esigenze finanziarie pianificate: l’acquisto di un’auto, il sostegno agli studi dei figli, o ancora la copertura di spese mediche e di ristrutturazioni al proprio appartamento. Complice la crisi che da diversi anni attanaglia le tasche delle famiglie italiane, il momento dei prestiti “pianificati” è tuttavia concluso, per lasciare spazio al meno meritevole spazio dei prestiti per “necessità”.

Read morePrestiti per “necessità”: gli italiani sono sempre più poveri